lunedì 26 gennaio 2015

DOMANI IN LIBRERIA #186

Esce domani il tanto atteso Four di Veronica Roth per DeAgostini. Mondadori ragazzi pubblica un romanzo fantasy vittoriano che consiglio assolutamente e un romanzo di narrativa dalla trama molto interessante.  Einaudi inaugura una nuova trilogia erotica che abbiamo letto e di cui parleremo nei prossimi giorni (per noi promosso assolutamente!), e ripubblica in versione digitale un romanzo fantasy uscito qualche anno fa. Mondadori propone anche un noir investigativo dal ritmo serrato. Infine Piemme pubblica la biografia di Jamie Dornan che darà il volto dal 12 Febbraio al planetario sex symbol, Mr.Grey. Sempre rimandendo in tema di quello che sarà il fenomeno cinematografico dell'anno, Sperling & Kupfer pubblica il nuovo esilarante e dissacrante libro di Rossella Calabrò sul Mr.Grey de noantri.




DOMANI IN LIBRERIA



Titolo: Four. Una scelta può liberarlo
Autore: Veronica Roth
Editore: De Agostini
Collana: Le Gemme
Genere: Distopico YA
Pagine: 304
Prezzo: 14.90  Ebook: 8.99
Trama: Quando per Tobias, il figlio sedicenne del leader degli Abneganti, arriva il giorno della scelta, il ragazzo non ha dubbi: vuole passare negli Intrepidi, perché questa è la sua unica possibilità di allontanarsi dal padre violento. Quattro - questo è il nome che si è dato - può iniziare così la sua nuova vita, con l'obiettivo di sconfiggere tutte le sue paure... Il percorso da fare è ricco di soddisfazioni, ma anche pieno di ostacoli e solitario, almeno fino a quando non fa la sua comparsa una ragazza davvero speciale. Età di lettura: da 13 anni.



Titolo: La fabbrica delle meraviglie
Autore: Sharon Cameron
Editore: Mondadori
Collana: I grandi
Genere: Fantasy per ragazzi
Pagine: 308
Prezzo: 17.00  Ebook: 6.99
Trama:  Quando si diffonde il sospetto che lo zio stia dilapidando il patrimonio di famiglia, la diciassettenne Katherine viene mandata a controllare la situazione: si aspetta di incontrare un uomo sull'orlo della follia, ma scopre che lo zio George è invece un geniale inventore dalle abitudini eccentriche, che sostenta una vivace comunità di persone straordinarie come lui, salvate dagli insalubri bassifondi di Londra. Tutto si complica quando Katherine inizia a nutrire dei sentimenti per Lace, il giovane e affascinante apprendista dello zio, E questo è solo l'inizio: tra spie e sotterfugi, imboscate e tranelli, un pericolo insidioso cova nell'ombra; Katherine scopre che la rovina non incombe soltanto sul futuro del suo patrimonio, ma sul destino di tutta l'Inghilterra, in guerra contro la Francia. La lotta per sventare la catastrofe è appena cominciata. Età di lettura: da 12 anni.



Titolo: La grande bugia
Autore: Luke Brown
Editore: Mondadori
Collana: Scrittori italiani e stranieri
Genere:  Narrativa
Pagine: 248
Prezzo: 18.00  Ebook: 9.99
Trama:  Liam Wilson ha tutto: davanti a lui scintilla una promettente carriera come editor della casa editrice più trendy d'Inghilterra, il suo capo è uno dei suoi migliori amici, fa le ore piccole per le strade di Londra, ha una fidanzata che ama dal primo istante in cui l'ha vista. Ma basta una notte perché la sua vita vada a rotoli. Nella lunga vigilia che precede l'apertura della Fiera Internazionale del Libro, gli viene affidato il compito fatale di badare al più celebre e dissoluto autore d'Argentina, perché sopravviva alle tentazioni della notte londinese e arrivi in buone condizioni al discorso inaugurale. Ma in quelle ore febbrili tutto va storto, e Liam perde il lavoro, la casa, la fidanzata. È già fortunato a essere arrivato al mattino sano e salvo. Per lasciarsi alle spalle il disastro, parte per l'Argentina con l'idea di trovarsi un lavoro, vivere onestamente, scrivere la più lunga e sincera lettera d'amore mai scritta. Peccato che Buenos Aires sia la città più sensuale e ambigua del mondo, la meno adatta ai buoni propositi. Circondato da modelle dalla doppia vita e dai fantasmi dello scrittore, come potrà Liam evitare che le bugie prendano il sopravvento ben oltre le sue capacità di controllo? Riuscirà una grande bugia a salvare il suo grande amore?



Titolo: L'Oltraggio
Autore: Sara Bilotti
Editore: Einaudi
Collana: Stile libero big
Genere: Erotico (trilogia)
Pagine:  260
Prezzo: 9.00 Ebook: 4.99
Trama: Eleonora ha ventotto anni e non vede Corinne da quattro. Così, quando la sua amica d'infanzia la invita nella meravigliosa tenuta toscana di Bruges dove vive insieme al suo compagno Alessandro, proprietario terriero con la passione per il teatro, Eleonora accetta. Presto si accorge che sulla villa e le persone che la abitano aleggia un segreto, che riguarda Alessandro e suo fratello Emanuele. Eleonora è soggiogata dal loro fascino. Il primo è generoso e gentile, l'altro è ruvido e sanguigno, ma entrambi la catturano in un gioco ambiguo. Eleonora desidera Alessandro, ma rinuncia a lui per proteggere Corinne, come fa da sempre. Alla violenta bellezza di Emanuele però non riesce a sottrarsi, e con lui scopre quanto possa essere eccitante perdere ogni controllo. Ossessionata dai due uomini, Eleonora deve a ogni costo capire cos'è successo nel passato. Non sa ancora che è l'unico modo per liberarsi del danno originario che ha subito. Solo scavando nel loro cuore e nel loro corpo potrà finalmente curare la propria ferita. 



Edizione digitale (prima edizione 2009)
Titolo: La strada che scende nell'ombra
Autore:  Chiara Strazzulla
Editore: Einaudi
Collana: Stile libero extra
Genere: Fantasy
Pagine: 839
Prezzo: 9,99
Trama:  In un mondo diviso e stanco, l'Ombra si è destata e le Otto Genti non sanno se ci sarà l'alba di una nuova èra, oppure la fine. I prescelti dalla profezia per raggiungere la Fortezza Impenetrabile e combattere il malefico potere sprigionato dalla Gemma Bianca sono i meno presentabili che si possa immaginare. Mentre la resa dei conti si avvicina e tutti i popoli entrano in guerra, il Magus guida la Compagnia più ribalda e riottosa che si sia mai vista verso il destino che trasformerà gli ultimi, i peggiori delle Otto Terre, nei nuovi Eroi.



Titolo:  Irène
Autore: Pierre Lemaitre
Editore: Mondadori
Collana:  Strade blu
Genere: Noir, mistery, gialli
Pagine:  357
Prezzo: 15.00   Ebook: 7.99
Trama: "C'è stato un omicidio a Courbevoie..." Messaggio laconico per un crimine a dir poco spaventoso. Quando il commissario Camille Verhoeven, felicemente sposato con Irène e in attesa del primo figlio, giunge sul luogo del delitto – un elegante loft – trova due, non uno, cadaveri di donne decapitate e fatte a pezzi e di fronte a una scena così estrema capisce subito, come in un presentimento, che in casi come questi le spiegazioni razionali non servono a nulla. E ha ragione, perché questo è solo l'inizio e uno dopo l'altro si susseguono dei crimini orribili e soprattutto illogici. La stampa e persino il giudice e il prefetto si scatenano contro il "metodo Verhoeven", specie perché l'indisciplinato poliziotto formula un'ipotesi cui nessuno vuole credere: chi sta uccidendo in maniera tanto selvaggia mette in scena delle macabre rappresentazioni ispirate a famosi romanzi noir e questa non può essere una coincidenza. Camille viene lasciato solo di fronte a un serial killer che sembra avere capito tutto di lui, nei minimi dettagli segreti della sua vita, e ha già previsto ogni sua mossa. E in questa sfida crudele ci può essere un solo vincitore. Per questo Camille non potrà sfuggire all'orrendo spettacolo che l'assassino ha preparato con tanta cura solo per lui. In Irène lo stile inconfondibile di Pierre Lemaitre lascia il segno: teso, intenso, non convenzionale, con una trama originale e diabolica e un protagonista fuori dal comune, lo straordinario commissario Camille Verhoeven con i suoi formidabili metodi d'indagine, e una Parigi spenta d'ogni luce romantica, cupo teatro di mostruosi assassini. Questo è il primo romanzo di una trilogia noir ad altissima tensione.



Titolo: Io sono Grey
Autore:  Alice Montgomery
Editore: Piemme
Collana: Varia
Genere: Narrativa
Pagine: 220
Prezzo: 12.90  Ebook: 4.99
Trama:  C'è il Christian Grey pubblico, giovane di successo, ricco, intelligente, autorevole. Oltraggiosamente bello, imprenditore in gamba, filantropo, con una spiccata propensione al controllo e a ottenere ciò che vuole. Il tipo d'uomo che molte donne vorrebbero incontrare. Poi, c'è il Christian Grey privato, riservato, diffidente, possessivo, tormentato da antiche ferite mai rimarginate. Nasconde nel cuore più misteri della Stanza Rossa, il luogo in cui si dedica al bondage e al sesso BDSM. È un maniaco del controllo. Ogni mossa del suo corpo perfetto e ogni lampo dei suoi occhi grigi trasmette una sola parola: Pericolo. Il tipo d'uomo che tutte le donne dichiarano di temere, ma sognano di conoscere. Intimamente. Dal momento in cui è entrato nel cast di Cinquanta sfumature di Grigio, Jamie Dornan è Christian Grey. Enigmatico come il suo personaggio, la bellezza schiva di chi ha molto da dimenticare, fisico da ex modello e, nel curriculum, tra gli altri, un ruolo da fascinoso serial killer nella premiata serie tv The Fall. Un'affinità intensa tra personaggio e attore che merita di essere approfondita ora che, nel buio delle sale, stiamo per consegnarci virtualmente nelle sue mani. Perché prima di lasciar entrare qualcuno nelle proprie fantasie proibite, bisogna conoscerlo bene.




Titolo:  Cinquanta sbavature di Gigio
Autore: Rossella Calabrò
Editore: Sperling & Kupfer
Collana: Varia
Genere: Narrativa umoristica
Pagine: 177
Prezzo:  10.00   Ebook: 6.99
Trama: Che cosa è successo dietro le quinte del film "Cinquanta sfumature di Grigio"? Chi è la mente diabolica che ne ha scritto la sceneggiatura? Chi è il perverso personaggio che ha diretto i lavori? E infine, chi è quella Gina che, dal basso delle sue ballerine, ha deciso di sbiancare le sfumature? Ce lo svela Rossella Calabrò che, con il suo stile frizzante, ci racconta un inaspettato backstage. Geena Rossi, capelli neri (tinti) e occhi azzurri (non tinti), è stata assunta da poco alla DreamPorks, la casa di produzione che realizzerà il roventissimo film delle Cinquanta sfumature. Il suo capo, Giangaleazzo de Laurentiis (no, non sono parentiis) detto Gigio, è un uomo affascinante, ammaliante, potente che, grazie al suo brioso migliore amico Oscar, il pene parlante, si è conquistato la fama di irresistibile donnaiolo. Dopo aver letto il copione di Liuba Marchetti-Coguara, la bellissima, magrissima e abbronzatissima sceneggiatrice, Geena decide di scrivere le sue contro-sceneggiature, le CandegGeene, ironica e sgangherata revisione dell'originale, seducendo così il Gigio, stregando Oscar e scatenando l'ira di Liuba... L'esilarante nuovo romanzo di Rossella Calabro completa e conclude la trilogia iniziata con "Cinquanta sbavature di Gigio" e Cinquanta smagliature di Gina". Per collezionare centocinquanta sfumature di sana ironia.

domenica 25 gennaio 2015

LA FABBRICA DELLE MERAVIGLIE Sharon Cameron Recensione

Questo è uno di quei romanzi che io reputo senza età, capace di irretire grandi e piccoli, e portarli in un luogo dove il tempo sembra essere sospeso, dove sembra di vivere un'altra dimensione, proprio come fu per Alice nel Paese delle meraviglie. Se avete amato Hugo Cabret e siete affascinati dagli automi e dalle invenzioni, e volete muovere i vostri passi in mezzo a personaggi folli, lontani dalla realtà di tutti i giorni, La fabbrica delle meraviglie è proprio il romanzo che fa per voi. Non è uno steampunk, è un fantasy vittoriano, dove le lancette scorrono inesorabili verso la fine di un sogno (o un immaginifico progetto?). E se vi dicessi che parte della storia che ha ispirato questo romanzo avesse molto più che un briciolo di verità? Forse vi accostereste a questo romanzo con più curiosità?




DAL 27 GENNAIO IN LIBRERIA

LA FABBRICA DELLE MERAVIGLIE
Sharon Cameron

Titolo originale: The dark unwinding
Traduzione di: V. Daniele
Editore: Mondadori 
Collana: I grandi
Genere: Fantasy
Pagine: 308
Prezzo: 17.00
Ebook:  6.99


Trama

In una notte di nebbia Katharine arriva in una misteriosa tenuta vittoriana con l'incarico di controllare che l'eccentrico zio George non stia dilapidando il patrimonio di famiglia. Convinta di incontrare un uomo sull'orlo della follia scopre invece che lo zio è un geniale inventore e sostenta una vivace comunità persone straordinarie come lui, salvate dai bassifondi di Londra. Aiutato dal giovane e affascinante Lane, George realizza creazioni fantasmagoriche: pesci meccanici, bambole che suonano il pianoforte e orologi dai mille ingranaggi. Ma Katharine comprende ben presto che una trama di interessi oscuri minaccia il suo mondo pieno di meraviglie e, forse, il destino di tutta l'Inghilterra. Età di lettura: da 12 anni.



Opinione di foschia75

Stranwyne era un luogo a sé,
come aveva detto Lane, 
con regole diverse 
da quelle del resto del mondo.


Adoro quando la fantasia entra in contatto con la storia o meglio le leggende tramandate nel tempo e per questo avvolte dal nebuloso fascino del passato. Sharon Cameron scrive un romanzo davvero, davvero affascinante, avvolto da un alone di mistero vittoriano, che getta le sue radici nell'interessante storia del quinto Duca di Portland, un personaggio schivo che ingrandì Welbeck Abbey, la tenuta di famiglia, facendoci costruire lunghi tunnel sotterranei  (per collegare tutte le zone tra loro) e vaste sale da ballo ed equitazione. Diede lavoro a tantissime persone, e i lavori durarono anni, esigendo che si trasferissero a vivere sul posto.  Questa parte della storia è riportata, seppur in modo fantasioso, nel romanzo La fabbrica delle meraviglie, nella quale gli automi e le invenzioni, sono l'altro argomento, che contribuisce a rendere la trama, assolutamente irresistibile.


Quando Alice nel Paese delle Meraviglie incontra Hugo Cabret, impossibile non rimanerne ammaliati. L'autrice ha saputo creare un microcosmo in cui il tempo sembra scorrere più lentamente che a Londra, dove le musiche dei balli dell'alta società, sono sostituite dal ticchettio degli orologi e dai goffi eppur affascinanti movimenti degli automi. 
Katharine  Tulman vive a Londra con la zia vedova e il cugino che presto dovrebbe ereditare una fortuna. ma perchè ciò avvenga, lo zio ritenuto pazzo deve essere internato e lasciare la sua rendita e i possedimenti di famiglia al successore maschio.
La zia manda Katharine, senza tanti convenevoli, a testimoniare con i suoi occhi la follia dello zio, e così avere le prove che non è capace di amministrare le rendite di famiglia. Ma quando Katharine arriva a Stranwyne, viene subito avvolta da quell'aura di mistero e fascino che avvolge la magione e chi vi abita.  Le si apre un mondo che non avrebbe mai immaginato e che cambia del tutto le sue future prospettive.
Chiaramente viene subito additata come un'estranea e una potenziale traditrice, che cospira contro gli abitanti della grande dimora. Qui è tutto molto diverso da Londra, ci sono tantissime persone che lavorano per lo zio Tully (come lo chiamano tutti affettuosamente), e Katharine comincia a sospettare che una mente semplice e folle come quella dello zio, non possa aver costruito una "macchina" così perfetta. dove tutti lavorano e si auto gestiscono vedendo i manufatti. Ci dev'essere qualcuno di più lungimirante dietro questo microcosmo meccanizzato, nel quale sembra tutto scandito dagli orologi che vengono caricati ogni giorno, dalle fabbriche e dalle centrali che producono gas, acqua e vapore per mandare avanti tutto il meccanismo sociale.
Katharine rimarrà affascinata da quell'ingranaggio fuori dal tempo e, fuori dal mondo che lei conosce. Ha bisogno di capire, e poiché è una ragazza assai sveglia e curiosa, decide di andare a fondo nella storia, incontrando l'avvocato dello zio Tully e parlando con chi lavora a stretto contatto con lui. Oltre allo zio Tully, giocattolaio matto, c'è Lane il suo stretto collaboratore e discreto inventore, Davy il bambino muto sempre accompagnato dal suo coniglio bianco (non parla ma sa tutto di tutti, e qualsiasi cosa succeda a Stranwyne), la governante, la signora Jefferies che ha a cuore l'intera popolazione del luogo.

Nelle due settimane che Katharine ha a disposizione per provare la pazzia dello zio, succederanno tante cose che cambieranno per sempre la visione di ciò che è reale e quello che non lo è. Perchè una volta entrati nel pazzo mondo degli orologi e degli automi dello zio Tully, nulla sarà come prima, e anche Katharine comincerà a pensare di essere diventata pazza e vedere cose che non esistono. A sue spese scoprirà di essere il bersaglio di un personaggio insospettabile, che mira alle invenzioni dello zio Tully, ma per scopi che Katharine ignora. In questa bellissima e avvincente storia, c'è anche la tiepida storia d'amore in evoluzione, c'è l'amicizia, l'affetto e la speranza. Riuscirà Katharine a far valere le sue prove, e così evitare al caro zio Tully il manicomio?  Riuscirà a mettere fine ai piani diabolici di colui che si finge amico?
Ci sono bellissime e pericolose invenzioni, e c'è l'evoluzione di un'eroina che sembra caduta in un buco spazio-tempo dal quale sarà difficile, se non impossibile, tornare. Perché una volta arrivati a Stranwyne e conosciuti i suoi abitanti... anche i balli e i tè Londinesi sembreranno un inutile quanto noioso passatempo.
Bello, visionario, meccanicamente affascinante. Un micromondo fantastico dove il tè potrebbe rivelarsi davvero la porta per l'oblio...
Non vedo l'ora di conoscere il seguito di questa storia che si legge tutta d'un fiato!


L'autrice



Sharon Cameron è nata e cresciuta a Nashville in Tennessee. E' stata insegnante di pianoforte,mamma a tempo pieno, una genealogista part-time a titolo gratuito. Presidentessa di un gruppo teatrale no profit della sua città, e coordinatrice della Società del libro e illustrazione per bambini Midsouth Conference. Oggi vive con la sua famiglia a Nashville e coordina ancora la Midsouth Conference Society. E' scrittrice, l'unico lavoro retribuito, tra i tanti che fa.Le sue passioni sono, l'Irlanda, il tiro con l'arco, gli alberi secolari e le commedie in costume. Il suo sogno è quello di trovare un passaggio segreto...


A questi link potete tradurre e leggere, la storia del quinto Duca di Portland, colui che ha ispirato, insieme alla sua bellissima magione, la storia narrata da Sharon Cameron (è stato davvero un uomo eccentrico che ha alimentato tante storie):



Qui un articolo su uno dei padri inventori degli automi:




venerdì 23 gennaio 2015

INNAMORARSI. Istruzioni per l'uso Cecelia Ahern Recensione

Leggere questo romanzo è stata davvero una piacevole parentesi. Un libro che si lascia leggere con semplicità e immediatezza. Una storia d'amore in pieno stile Ahern, con quel suo modo peculiare di affrontare determinati argomenti in modo apparentemente leggero e quasi frivolo. In questa storia l'argomento sovrano è il suicidio o tentato tale. Una lettura senza pretese, solo la piacevole compagnia dolce amara di due personaggi che il destino fa incontrare in un momento delicato della propria esistenza. Il bello di questa storia è capire chi veramente aiuterà chi, a superare i fantasmi del passato e andare avanti. A volte cerchiamo in tutti i modi di aiutare gli altri per non affrontare ciò che ci affligge. Altre volte abbiamo rimosso un dolore a tal punto da non averne consapevolezza.
Un romanzo d'amore semplice e immediato, dove si ride e ci si commuove grazie a personaggi talmente imperfetti da sembrare quasi reali.


INNAMORARSI
Istruzioni per l'uso
Cecelia Ahern


Traduzione di L. Martini
Collana: Narrativa straniera
Genere: Narrativa rosa
Pagine: 360
Prezzo: 16.00
Ebook:  9,49


Trama

Come godersi la vita in trenta semplici mosse, Come trovare il proprio luogo felice, Quarantadue piccoli trucchi per sconfiggere l’insonnia: Christine ha trentatré anni, una faticosa rottura sentimentale in corso, qualche difficoltà sul lavoro e un’abnorme fiducia nei consigli dei manuali di autoaiuto. Ma quando sull’Ha’penny Bridge di Dublino, una sera d’inverno, vede un uomo disperato sul punto di buttarsi nel fiume Liffey, le tocca mettere da parte le proprie insicurezze e affrontare quelle altrui. Perché quella notte, nei confronti dello sconosciuto che vuole farla finita, ha una reazione istintiva, e senza neanche sapere come si trova a stringere con lui un patto folle. Il bellissimo Adam accetta di vivere fino al trentacinquesimo compleanno, e Christine ha solo due settimane di tempo per dimostrargli che non è mai troppo tardi per potersi innamorare ancora. Della vita, e forse non solo. Tra ex fidanzate che rivogliono quello che hanno perso e segreti di famiglia rivelati dopo anni, lacrime di commozione e abbracci che comunicano quello che a parole non si riesce a dire, vivremo assieme a Christine le due settimane più inaspettate ed emozionanti della sua vita. E ogni volta che lei avrà addosso lo sguardo blu ghiaccio di Adam, sentiremo il nostro cuore battere forte assieme al suo.


Opinione di foschia75

Cecelia Ahern è un po' come Nora Roberts... se ti piace lo stile e il genere, non puoi resistere alle sue storie. Delinea dei personaggi ai quali ti affezioni, senza pretese, solo il pregio di tenerti sul filo per una o due sere, assaporando l'amore morbido e romantico. Non è un romance erotico, è un romanzo d'amore vecchio stampo più simile alle storie di Katie Fforde.  Christine, la protagonista è una mina vagante, una donna dal forte carattere a cui non piace apparire vulnerabile e così' si fissa sulle situazioni e sino a quando non arriva alla soluzione del problema non si ferma davanti a niente. A questo aggiungeteci una sottile e ingenua ironia che sdrammatizza non poco le sue vicende. La trama è ben intrecciata restituendo al lettore, un dritto ironico e divertente e un  rovescio amaro e commovente. Ad una protagonista a volte impacciata a volte invadente, fanno da spalla due sorelle e un padre davvero spassosi che la proteggono e la sostengono come si farebbe con il più piccolo del nido, quello che ancora stenta a imparare a  volare.  Christine è una giovane donna molto generosa e altruista, sempre pronta ad accorrere in soccorso di amici e conoscenti, e dispensare soluzioni rapide e indolori che estrapola dai libri di auto aiuto che affollano la sua libreria. Capirà a sue spese che non bastano i consigli di un libro o di una persona cara per superare gli ostacoli... quelli visibili e quelli più nascosti nei recessi del cuore. Per capire gli altri è assolutamente necessario prima capire noi stessi, sconfiggere le nostre paure più grandi, quelle che si annidano a tal punto da averle quasi dimenticate. L'incontro con Adam, innescherà in Christine un meccanismo perverso che la porterà a voler a tutti i costi aiutare un uomo alla ricerca di se stesso... senza capire che quella che veramente si sta perdendo è lei.  Christine ha salvato la vita di Adam  stringendo un patto con lui che dovrebbe farlo tornare a credere nella vita e riconquistare Maria la sua fidanzata. Ancora non sa che l'uno aiuterà l'altra a superare i propri limiti creati dal passato di ciascuno. Sono molto più simili emotivamente di quanto non immaginino. Christine ha due settimane per convincere Adam che la vita vale la pena di essere vissuta e che il suicidio non è la soluzione più facile.  Dal canto suo, Adam farà di tutto per essere un uomo migliore e prendere la decisione giusta per il futuro, anche se quest'ultima non contemplerà probabilmente Christine.
Il personaggio di Adam non è il solito stereotipo dell'uomo romance, è un ragazzo che si è perso momentaneamente e che vorrebbe tornare quello di un tempo, prima di essere travolto dalle responsabilità che il suo cognome comporta. Vorrebbe vivere la sua vita senza dover accontentare gli altri, e finirà per non piacere più neanche a se stesso, ed è qui che nella sua vita irromperà Christine, una folata di vita che suo malgrado lo travolgerà..
Allo scadere delle due settimane, chi avrà aiutato chi?  Saranno serviti gli innumerevoli manuali dei quali si circonda Christine?
Una bellissima e intensa storia d'amore e di amicizia, dove la famiglia e gli affetti fanno da irrinunciabile sfondo.
Il finale è degno del romanzo più rosa che ci sia.
Consigliato a chi è in cerca di una dolce storia d'amore, capace di allietare una o due sere e di accarezzare l'umore senza pretese.



L'autrice

Cecelia Ahern è nata a Dublino nel 1981 e ha scritto a soli ventun anni il suo primo romanzo, P.S. I love you, che ha ottenuto uno straordinario successo internazionale e da cui è stato tratto l’omonimo film con Hilary Swank. Da allora Cecelia non ha mai smesso di scrivere. I suoi romanzi, tutti bestseller, sono disponibili nel catalogo BUR: P.S. I love you, Scrivimi ancora, Se tu mi vedessi ora, Un posto chiamato Qui, Grazie dei ricordi, Il dono, Il libro del domani, Cose che avrei preferito non dire e I cento nomi.


RUBRICA SEGNA(LA)LIBRO TRICOLORE #34

Un altro venerdì è arrivato, 
un'altra selezione di titoli vi ho trovato...

Spero ci sia qualche titolo che aspettavate o che possa attirare la vostra curiosità. Buone letture e buon weekend!


RUBRICA SEGNA(LA)LIBRO TRICOLORE





Titolo: L'amore è come un pacco regalo
Autore:  Barbara Schaer
Editore: Self
Genere:  Romance contemporaneo
Pagine: 212
Prezzo: 0.99
Trama:  Giada ha ventinove anni, lavora come grafica pubblicitaria in un ufficio sull'orlo del fallimento e l'unico sogno che coltiva da sempre è sposare l'uomo che ama e avere dei bambini. 
Tutti i suoi piani, però, falliscono quando il suo fidanzato la lascia all'improvviso. 
Tornata single dopo tanti anni deve decidere cosa fare della sua vita, e fra le sue liste di buoni propositi e i consigli non proprio convenzionali delle amiche e della madre incontra Sebastiano. 
Lui è il classico bello e dannato e non la considera minimamente. Lei è ben decisa a stargli lontana. Ma, complice una notte di follia di cui Giada non ricorda nulla, le loro strade collidono, si intrecciano, si complicano. 
Sebastiano accetta di aiutarla nel tentativo di riprendersi l'uomo che ama e nel frattempo le fa conoscere Michele che, gentile e ricchissimo, potrebbe rivelarsi proprio l'uomo giusto per lei. 
Protagonista di buffe peripezie che le danno una notorietà che decisamente non vuole, Giada dovrà capire cos'è che desidera davvero. Se aggrapparsi al passato, vivere la storia d'amore perfetta e tranquilla che farebbe felice sua madre, o abbandonarsi a quello che segretamente prova per l'uomo sbagliato. 




Titolo: La chiave d'oro
Autore:  Regina Pozzati
Editore: self (tramite youcanprint)
Genere: Historical romance
Pagine: 205
Prezzo: 2.49
Trama: Mar Mediterraneo, 1314
Quando il crudele capitano Croix assalta la maestosa Arcadia, l'ultima cosa che si aspetta è di trovare la sua stiva vuota. La famiglia a cui appartiene, quella dei Chillemi, è infatti una delle più ricche e prestigiose di Roma. Sarà l'intuito a guidarlo verso il segreto che nasconde e che accomuna due individui all'apparenza inconciliabili.
L'amuleto al collo della giovane Evelina, figlia dell'uomo a cui è stato dato l'incarico di ripulire le acque del Mediterraneo dai pirati, è infatti perfettamente identico ad uno che Croix ha già visto addosso al capitano di una nave da guerra francese. Un uomo, le cui ultime parole sono state "Je n’ai pas parlé".
Non ho parlato.




Titolo:  Blue Sky
Autore: Tatiana Ros
Editore: Self
Genere: Romance contemporaneo
Pagine: 374
Prezzo: 2.99
Trama:  La vita di Lisa Mottai, una trentenne di provincia, è sempre stata serena ed equilibrata, forse un po’ piatta, di certo priva di grandi emozioni. 
Ma nel giro di pochi mesi tutto precipita senza controllo. 
Lisa, sconfortata e infelice, decide allora di cambiare le cose, e sale su un aereo per Londra. 
In quella città, però, incontra Richard, e quella che doveva essere una vacanza rigenerante si trasforma nella storia d’amore più importante di tutta la sua vita. 
Sa che è una storia a tempo determinato e che al ritorno in Italia dovrà soffrire, e quasi si augura di soffrire parecchio, perché più sarà forte il dolore, più saranno stati veri e intensi i momenti vissuti con Richard. 
Arriva il giorno dell’addio, e Lisa torna a casa determinata a rimettere in sesto la sua vita. 
Proprio quando Lisa comincia a stare un po’ meglio, Richard torna e sconvolge tutto in modo inatteso. 
Determinata a comprendere quale sia il motivo per cui Richard si ostina a tenerla lontano da lui, Lisa torna a Londra. 
In un finale rocambolesco, ricco di colpi di scena, Lisa comprende finalmente che le cose accadono quando gesti, parole e scelte le lasciano accadere.



Prequel del romanzo Darkness and Hope
Titolo: Per favore uccidimi
Autore:  Angela Volpe
Editore: Self
Genere:  Urban fantasy
Pagine: 32
Prezzo: 0.99
Trama:  Christopher Evans è concentrato sulla sua carriera universitaria, ma una serata piovosa porta con sè un incontro intrigante e surreale, che lo immergerà in un mondo di cui non sospettava l’esistenza.
Coinvolto suo malgrado in eventi tragici, scoprirà il suo lato battagliero e lo metterà a disposizione di una ragazza speciale, destinata a cambiare le sorti di molti.




Prequel The Winged series
Titolo: Il grido della farfalla
Autore: Simona Busto
Editore: Self
Genere: Paranormal romance
Pagine: 32
Prezzo: 0,00 (gratis a tempo limitato)
Trama:  Scozia, 1179, la storia narrata in questo prequel si svolge quasi mille anni prima delle vicende narrate in “La nave di cristallo”. 
L’angelo Lauriel viene inviato nel mondo creato per tutelare un’anima che ha molto peso sulle sorti della Chiesa cattolica e sugli equilibri tra le forze della Luce e quelle delle Tenebre. Ma nel periodo della Santa Inquisizione chi crede nella giustizia divina si trova in difficoltà ad affrontare quello che i ministri di Dio stanno facendo. 
L’incontro con Kylianne e sua figlia Beitris rischierà di mettere in crisi quello in cui Lauriel ha sempre creduto. E un potente nemico sarà pronto a dargli battaglia per far trionfare il Male sul Bene. 
Un racconto dal sapore epico, ma insieme profondamente umano ed intriso di un romanticismo e di una passione viscerali. 




Titolo:  Il progetto Euclide
Autore: Alexis Grigoriadis
Editore: self
Genere: Distopico/Sci-fi
Pagine: 309
Prezzo: 0.99
Trama:  Un conflitto senza precedenti, la Guerra Totale, ha sconvolto il mondo. Una manciata di uomini, i Sopravvissuti, ha trovato scampo dalla morte rifugiandosi in una regione misteriosa, unico fazzoletto della terra in cui si può ancora vivere, la Zona Abitabile. Nessun riferimento è rimasto ad aiutarli a comprendere dove si trovino, eppure questa terra è generosa: le condizioni climatiche sono eccellenti, il cibo abbondante, loro stessi in piena salute.
Soli e dispersi, quattro Sopravvissuti incrociano le loro strade. Portano il nome di illustri figure del passato: un eroe mitologico babilonese, un filosofo medievale, uno scienziato tedesco ed un matematico greco. Sono Gilgamesh, Occam, Leibniz ed Euclide, o almeno così si fanno chiamare. Hanno sviluppato una sorprendente capacità, il Talento, ciascuno legato al proprio alter ego storico.
Che scopo hanno questi poteri? Dove si trovano realmente i Sopravvissuti? Quale disegno oscuro li ha portati nella Zona Abitabile?
Lasciatevi sorprendere da una storia inconsueta e densa d’azione che, in una spirale sempre più serrata di incontri e scontri con altri Sopravvissuti, li condurrà ad un confronto definitivo, verso un finale crudele ed inatteso.
Romanzo semifinalista nell’edizione 2014 del torneo letterario “IoScrittore”





Sequel di Call me again
Titolo: Love me again
Autore: Carola Rifino
Editore: Self
Genere: Romance noir
Pagine: 316
Prezzo: 3.99
Trama: Kate Morgan è una escort con un progetto da portare avanti.
Karl Morris è uno scrittore di successo che si nasconde dal mondo dietro uno pseudonimo; un uomo disilluso che pensa di aver perso tutto.
Quando Kate e Karl si incontrano qualcosa li spinge l’uno verso l’altra.
Karl improvvisamente sembra aver ritrovato la voglia di sognare e, dopo aver rivelato a Kate tutti i suoi fantasmi, è deciso a lottare per averla nella sua vita.
Sa che lei gli nasconde qualcosa, ma sceglie di aspettare che sia pronta a parlarne.
Nonostante gli ostacoli che hanno affrontato, sembrano finalmente aver trovato un equilibrio.
Allora perché quella mattina Karl sembra sparito?
Kate non se lo sa spiegare e con il cuore in gola lo cerca disperatamente in tutta casa. Quando lo trova qualcosa dentro di lei si spezza; Karl è a terra e sul pavimento c'è scritta una sola parola: assassina.
La ragazza non ricorda nulla. È terrorizzata e spera con tutta se stessa che lui sia ancora vivo.
Cosa è successo quella sera? E se la coscienza di Kate si stesse risvegliando?





giovedì 22 gennaio 2015

IMPIANTO Liliana Marchesi serie R.I.G. Anteprima

Per tutti i lettori rimasti ammaliati da RADICE, il primo romanzo distopico firmato Liliana Marchesi, ho da darvi una bellissima notizia!!! L'attesa per il sequel è quasi finita... manca ormai poco per poter leggere come procede la storia dei nostri beneamati Kendall e Trevor. Le Diaboliche Ladies e gli appassionati della trilogia, che ormai avranno riempito il calendario di x, si tengano pronti!!! Anche se la nostra Liliana non ha mai mancato di coccolarci in questi mesi di attesa, con i suoi irrinunciabili estrattini. Per tutti quelli che ancora non conoscessero la serie R.I.G. vi consiglio di cominciare a leggere Radice. Lo trovate sugli store online.

RULLO DI TAMBURI...

La data è...


IL 5 FEBBRAIO !!!


# 2 R.I.G. trilogy

IMPIANTO 
Liliana Marchesi

Editore: Self
Genere: Distopico
Pagine: 320
Prezzo: 2.99
Cartaceo: (contattare l'Autrice)


Trama

Dopo essere stata strappata ad una vita che credeva sua, Kendall si è ritrovata immersa in un mondo completamente diverso da come le era apparso sino a quel momento. E proprio mentre era sul punto di scoprire l'origine del legame fra lei e Trevor, il leader degli Orfani, un susseguirsi di avvenimenti imprevedibili l'hanno costretta a separarsi da lui.
Kendall è ora nelle mani di Axel, che più di chiunque altro desidera riesumare i suoi ricordi perduti in modo tale da poter entrare in possesso dell'informazione che brama disperatamente.
Ma come la convincerà a collaborare?
Che effetto avrà l'innesto della Radice su di lei?
I giorni che trascorrerà nella sede del Mind comprometteranno l'opinione che si era fatta degli Orfani?
Oppure farà di tutto per trovare il modo di tornare al Mausoleo da Trevor?


La nostra cara Liliana ha gentilmente scelto un pezzetto di Impianto per chi passerà da qui e si rallegrerà con noi per questa bellissima notizia!!!

"Quello che volevo era riprendere possesso della mia vita. Fare luce sul mio passato per riuscire finalmente a vivere il mio presente. Magari con la speranza di credere in un possibile futuro... normale, o quasi.

Ma invece di imboccare la porta, prendere l'ascensore fino al piano terra, ed uscire in strada mescolandomi al caos, ero costretta a restare ferma, a fingere di non esistere, a stringere i pugni per impedire alle mani di cercare un appiglio che mi avrebbe consentito di risalire in superficie lasciandomi alle spalle un precipizio di paure ed ignoto."


Per chi volesse la versione cartacea di Radice e Impianto, 
può contattare Liliana attraverso il suo sito:




Ecco il trailer che annuncia l'uscita...





Il trailer dela R.I.G. trilogy






Su GOOGREADS trovate già la scheda di IMPIANTO!!!



 L'intera trilogia e le cover

#1

Prezzo: 2.99
Pagine: 340

La mia recensione qui

#2

 5 Febbraio

#3




spin off



L'Autrice






Liliana Marchesi è nata nel 1983, è una giovane donna con tanti sogni nel cassetto e una gran voglia di realizzarli. Nella primavera della sua vita ha viaggiato per il mondo abbracciando diverse culture, alla ricerca di un posto con sopra inciso il proprio nome, luogo che, ironia della sorte, ha trovato esattamente nel luogo dal quale era partita, e dove vive tutt’ora con i suoi amori, il marito appassionato di motori, il figlioletto impavido amante della buona cucina, e la piccola Asia, detta Lady Fulmine per la velocità con la quale è venuta alla luce. Autrice di “Harmattan”, Paranormal Romance autoconclusivo ambientato in una splendida quanto misteriosa Africa, della “Trilogia del Peccato”, un’audace rivisitazione contemporanea del Peccato Originale, e di “Lacrime di Cera”, un Distopico autoconclusivo popolato da automi molto particolari. Tutti romanzi in cui amori, intrighi, suspense e colpi di scena la fanno da padroni! Attualmente Liliana sta lavorando ad una Trilogia Distopica che trae ispirazione dalla credenza secondo la quale l’uomo conosce e utilizza solamente una minima parte delle reali capacità del cervello. Il primo volume di questa Trilogia, “Radice”, è già stato pubblicato. Ma le sorprese non finiscono, infatti Liliana ha in serbo un altro romanzo Distopico autoconclusivo, che sconvolgerà ogni leggenda. 



HYDRA BLOG TOUR BARBARA RIBONI Seconda tappa - La Recensione


Buongiorno a tutti e benvenuti alla seconda tappa del blog tour incentrato su Barbara Riboni e sulla sua ultima fatica ! Alla sottoscritta l' arduo  compito di introdurre il romanzo protagonista di questo interessante e divertente cammino di approfondimento e confronto.
Pronti per un' avventura tra flutti cristallini ed elementi vitali dalle sembianze.. evocative?

HYDRA 
BARBARA RIBONI

 Se vi piacciono le saghe popolate di creature fantastiche,  se andate in delirio  per Anita Blake o per i Confratelli, se vi esaltate  leggendo di  mondi sconosciuti e affascinanti regolati diversamente dal nostro, con un occhio di riguardo alla prestanza maschile e al romanticismo, allora non indugiate e venite a  Hydra! Una realtà che per certi aspetti vi ricorderà i capisaldi del fantasy e del paranormal , ma che per ambientazione e messaggio trasmette sensazioni completamente diverse e particolari. 
Vi assicuro che  in questo mondo meraviglioso e inquietante   sarete bombardati da stimoli di ogni sorta:  poiché quella che nei primi capitoli  può sembrare  una frivola vicenda  metropolitana si rivelerà ben presto un percorso avventuroso e passionale assai   articolato e adrenalinico. Se siete convinti che una vacanza in un atollo maldiviano possa essere noiosa e tranquilla, non avete fatto i conti con Hydra e con i Custodi: anche una ragazza abituata alla vita lussuosa e frenetica,   in determinate situazioni  può trovare spunti interessanti e trarre insegnamenti utili a se stessa e al suo rapporto con gli altri… e   per la protagonista del suo romanzo Barbara Riboni ha previsto emozioni a profusione e ottima compagnia ! Victoria “ occhifreddi” a prima vista è a dir poco odiosa e viziata e non è facile entrare in sintonia con il suo modo di comportarsi. E’ una donna sola e complessa che  impara a valorizzare se stessa, a uscire dal suo guscio e a farsi apprezzare  dal lettore  man mano che la narrazione procede e la si conosce meglio: uno di quei caratteri arroganti che qualora incanalati nella giusta direzione e osservati nella giusta prospettiva rivelano coraggio, determinazione e buon cuore. 
La prima parte del libro, che definirei “ di ambientamento”,  è una vera e propria immersione in una realtà quasi cinematografica: nei luoghi, negli stati d' animo della protagonista, nel mistero che aleggia intorno ad una splendida figura maschile che non si distingue bene tra allucinazioni alcoliche  e percezioni nitide.  E’ una fase della storia  piuttosto lenta poiché molto descrittiva: ci si perde ad ammirare i pesci, il resort extra lusso,ci si rilassa ad immaginare   le sfumature del mare e i cibi sofisticati . Ma quando repentinamente in questo contesto  prende forma la vicenda di Hydra ,   iniziano a susseguirsi    colpi di scena e  suggestioni romantiche, e  le pagine  del libro vengono divorate una dopo l’altra con avidità,   quasi senza accorgersene: poiché in questa favola per adulti, costruita su scenari mozzafiato  dipinti con tavolozza vivace e  variopinta, convivono brame e mistero, attrazione  e meraviglia, momenti di passione fisica alternati al lirismo  di descrizioni affascinanti, o a spunti ironici azzeccati.  E’ un viaggio in una società parallela alla nostra, regolata da altre leggi,  usanze   più primitive per certi aspetti  e meno incivili per altri: in tale contesto, nel tentativo di superare il confine  tra reale e sogno, giustosbagliato, libero arbitrio e sottomissione al volere altrui, Vic è costretta non senza fatica a compiere le sue scelte, a trovare un suo equilibrio, e naturalmente a risolvere il mistero che la riguarda: cosa ci si aspetta da lei, e perché il suo ruolo sembra essere di vitale  importanza per Hydra?
Sembra quasi di respirare la fame d’ amore di Vic, la sua solitudine disperata, che contrasta con  la spontaneità e il candore dei Custodi, creature contraddittorie e pure, capaci di compiere azioni straordinarie:  sensuali  ma privi di malizia, spietati e potenti nella loro ingenuità, uniti come  un’ unica famiglia  nonostante le  profonde diversità che spesso li vedono antagonisti. Su tutti risalta il custode della Vita Noah: un personaggio un po’” naif”, limpido e consolatore ma anche turbato profondamente nell’ intimo, con un dono immenso che è anche la sua condanna, nonché  una tenerissima ossessione per il cioccolato.  La sua interazione con Vic è travolgente e reciprocamente salvifica: ma spesso a cambiare le carte in tavola irrompono " agenti esterni" quali  l' arrogante Masa, opposto a Noah nei colori, nelle abilità  e nell’ indole, e la spietata Merea . Ambiguità e ambivalenza sono caratteristiche anche degli altri personaggi che si dimostrano  sfaccettati,  interessanti e imprevedibili, talora ostili, talora protettivi.  
L' eleganza dello stile di Barbara Riboni è innegabile: le descrizioni sulle quali indugia sono particolareggiate e  invitano a una  totale immersione nella vicenda . La ricerca dell' approfondimento psicologico rende plastici Vic e i Custodi,  splendidi involucri  che rivelano ricchezza interiore:  gli  accenni alle loro inquietudini suggeriscono profondi  disagi. Ma pur sottolineando  gli aspetti meno piacevoli della vita secondo le regole di Hydra, nel libro  permane un' atmosfera   fresca , leggera, di evasione.
Siete pronti per addentravi in questa società  tutta da scoprire, a conoscere le peculiarità degli enigmatici  Custodi e di una donna anticonvenzionale? Sono sicura che al termine della lettura i dreadlocks  assumeranno per voi un significato diverso, che vi pungerà vaghezza di partire per le Maldive, e soprattutto che  avrete compreso la differenza tra diversi tipi di attrazione , e tra  lo scegliere ed essere scelti.

Vi ricordo il calendario del blog tour, che potete trovare sul banner in alto a sinistra della pagina. 
Non perdete la ghiotta opportunità del  Giveaway!

Il link Amazon  per l' acquisto del libro

La pagina FB dell' autrice  

Alla prossima tappa!


mercoledì 21 gennaio 2015

DOMANI IN LIBRERIA #185

Gennaio davvero, davvero colmo di uscite...
Garzanti ripropone in versione digitale due titoli già pubblicati ma sempre da leggere e rileggere.  Ponte alle Grazie propone un romanzo su rapporti familiari e i ricordi veri o presunti. Anche Bollati Boringhieri ristampa un romanzo che farà la gioia o attirerà l'interesse delle inguaribili romantiche alla ricerca della qualità narrativa. Per tutte quelle in trepidante attesa... domani potrete avere tra le mani il primo romanzo della serie Ruin di rachel Van Dyken edito da Nord. Torna Graeme Simsion con il sequel di L'amore è un difetto meraviglioso in libreria da domani per Longanesi. Finalmente sarà in libreria il nuovo romanzo rosa targato TRE60, slittato di data. 
Vi segnalo un romanzo la cui trama mi ha colpito per la sua estrema attualità, edito da Chiarelettere, racconta le vicende del Capitano Markio (che indaga in sella alla sua moto ascoltando Chopin a tutto volume), ambientate nella Roma corrotta a tutti i livelli. 
Infine, per tutte le lettrici, che non si sono mai convertite, anche solo parzialmente al digitale, e quelle che come noi adorano avere le serie in cartaceo, da domani saranno disponibili i titoli Leggereditore usciti in digitale il 18 Dicembre.
Corbaccio propone un manuale di esercizi mirati, per chi non ha tempo e risorse per andare in palestra e vorrebbe trovare il tempo per rimanere in forma.  
Buona Lettura a tutti.



DOMANI IN LIBRERIA






Titolo: Max e Helen
Autore: Simon Wiesenthal
Editore: Garzanti
Genere: Narrativa
Pagine:  170
 Ebook: 7.99
Trama: La vicenda di Max e Helen è una struggente storia d'amore realmente accaduta. Nata nei terribili anni della guerra e segnata dalla deportazione nazista nei campi di concentramento, è diventata per Simon Wiesenthal, il cacciatore di nazisti per antonomasia, il simbolo di ciò che la Storia di quel periodo ha significato per i destini delle singole persone, travolti dall'onda della morte e della distruzione. Wiesenthal è a un passo dall'incastrare Schulze, oggi un rispettabile dirigente d'azienda di Karlsruhe, che si è macchiato di orribili delitti sul fronte orientale durante la seconda guerra mondiale. Ha solo bisogno di un testimone per corroborare il suo impianto accusatorio. Per questo rintraccia Max. Lui sa, lui ha visto di cosa è stato capace Schulze, spietato e sadico aguzzino. Ma non può testimoniare contro di lui. Nonostante tutto, non dirà una sola parola per inchiodarlo alle proprie responsabilità. Perché quella che narra Max, ora medico a Parigi, è anche la sua grande storia d'amore con Helen. Al momento del loro arresto erano fidanzati. Furono poi deportati nel lager di Zalesie, nei pressi di Lublino. Finita la guerra, Max l'aveva cercata disperatamente quando, nel '58, era riuscito a tornare in Polonia. E tuttavia, ritrovandola, l'aveva perduta per sempre.



Titolo: Divisavero
Autore: Michael Ondaatje
Editore:  Garzanti
Genere: Narrativa
Pagine: 281
Prezzo: 8,99
Trama:  California del Nord, anni Settanta. Anna ha sedici anni e sin da piccola, orfana di madre, ha imparato a badare alla fattoria. Ad aiutarla c’è Coop, un ragazzo taciturno e silenzioso. Con il suo fare protettivo, per lei è sempre stato una figura enigmatica e affascinante. Ma adesso l’affetto si è trasformato in un’attrazione sempre più forte che minaccia di distruggere tutto ciò che hanno di più caro al mondo. È il padre di Anna a scoprirli per caso, una mattina. È posseduto da una furia cieca che si abbatte su Coop lasciandolo quasi senza vita. Vent’anni dopo, Anna è fuggita da quella violenza. È in Francia, abita in un piccolo paesino nella casa che fu di Lucien Segura, un misterioso scrittore vissuto durante la grande guerra. Anna ne sta studiando la vita e le opere. Si sente ossessionata da lui. Forse perché nella vita dell’uomo, fatta di segreti, passioni illecite, amori controversi e impossibili, ritrova inquietanti paralleli con la propria… un passato che ha lasciato dietro di sé, ma che non riuscirà mai a dimenticare.



Titolo: Siamo tutti completamente fuori di noi
Autore: Karen Joy Fowler
Editore: Ponte alle Grazie
Genere: Narrativa
Pagine: 311
Prezzo: 18.00    Ebook:  9,99
Trama:  Non possiamo dirvi qui il fondamentale segreto di questo libro, che scoprirete leggendo. Possiamo però riferire quel che ne ha scritto la giuria del PEN/Faulkner, uno dei più prestigiosi premi letterari americani, assegnato nel 2014 a "Siamo tutti completamente fuori di noi": "Fowler dà un nuovo significato al principio secondo cui 'ogni famiglia infelice è infelice a modo suo'". E raccontare solo alcuni aspetti della trama: Rosemary Cooke ha cinque anni quando, d'estate, viene spedita dai nonni. Al ritorno in famiglia scopre che sua sorella è sparita e dell'argomento non bisogna parlare. Cinque anni più tardi, suo fratello scappa di casa, e probabilmente è ricercato dall'FBI. È facile intuire quanto la vita di Rosemary sia segnata da queste due assenze. Ma quando devi raccontare una storia, le ha insegnato suo padre, comincia dal centro. Salta l'inizio. E al centro di questa storia c'è lei ventiduenne che si ritrova finalmente a fare i conti col proprio passato e coi propri ricordi. Tra l'altro, e lei lo sa benissimo, dei ricordi non ci si può fidare più di tanto...




RISTAMPA
Titolo: Raggi di luna
Autore: Edith Wharton
Editore: Bollati Boringhieri
Genere:  Narrativa rosa
Pagine: 270
Prezzo: 13.43  Ebook: 9.99
Trama:  Sposi per un anno. Questo è il patto che Nick e Susy Lansing hanno stipulato: rimanere uniti nella buona sorte fino a quando il denaro dei regali di nozze e l'ospitalità degli amici consentirà loro di continuare la luna di miele. Fin dall'inizio, la macchina perfetta del matrimonio concordato si inceppa, incalzata da un elemento imprevisto: l'amore. Capriccioso, incoerente, poco incline a compromessi e a sfumature, esso si insinua nella mente ordinata e onesta di Nick, e in quella di Susy, incapace di rinunciare ai suoi sogni di grandezza. E allora, di nuovo soli, liberi, come amavano dire prima di sposarsi. Ma l'amore che paradossalmente li ha separati, si è talmente insinuato nel loro cuore da ricongiungerli.  



#1 Serie RUIN
Titolo: Ricordati di sognare
Autore: Rachel Van Dyken
Editore: Nord
Genere: New Adult
Pagine: 254
Prezzo: 16.40  Ebook: 8.99
Trama: Per due anni, è come se non avessi vissuto; ero persa in un baratro di dolore, da cui credevo non sarei più riemersa. Poi ho incontrato Wes Michels. Lui è il raggio di sole che ha squarciato le tenebre della mia esistenza, la luce che mi ha ridato la speranza e la forza di ricominciare. Mi sono affidata ciecamente a lui, anche quando tutti mi dicevano di non farlo: Wes è troppo ricco, troppo impegnato a diventare la nuova stella del football e, soprattutto, troppo corteggiato per rimanere fedele a una ragazza come me. Non sanno quanto si sbagliano. Non conoscono il suo cuore e sono all’oscuro del suo segreto. Su una cosa però avevano ragione: non avrei dovuto innamorarmi di lui. Ho paura che, se resterò ancora una volta sola, sprofonderò di nuovo nel baratro. Perché adesso so che ogni giorno passato con Wes potrebbe essere l’ultimo…
Letto, riletto, commentato e consigliato da legioni di fan in tutto il mondo, Ricordati di sognare è un romanzo struggente e carico di speranza. Perché quella fra Kiersten e Wes è una storia d’amore unica come ogni storia d’amore, e universale come solo le grandi storie d’amore sanno essere.




Sequel di  L'amore è un difetto meraviglioso
Titolo: L'amore è un progetto pericoloso
Autore: Graeme Simsion
Editore: Longanesi
Genere: Narrativa
Pagine: 360
Prezzo: 14.90   Ebook: 9.99
Trama:  Il "Progetto Moglie" di Don Tillman, professore di genetica australiano in trasferta a New York, sta andando alla grande. Felicemente sposato con Rosie, la ragazza che come un ciclone ha travolto la sua vita, Don sta scoprendo che si può vivere sereni anche in un appartamento pieno di inutili oggetti decorativi, e con un frigorifero invaso di cibi dimenticati. Niente di tutto questo è facile, per il professor Tillman, perché da sempre, per la sua stessa conformazione mentale, è abituato a programmare ogni aspetto della sua vita: dal consumo dei pasti agli spostamenti casa-lavoro effettuati in nome dell'efficienza. Ma Rosie - la "donna più bella del mondo" per Don - ha portato nella sua vita un tale grado di felicità da compensare anche i piccoli fastidi di una vita disordinata. E in fondo, Don sapeva fin dall'inizio che l'amore è un progetto pericoloso, e non può fare a meno di chiedersi ogni giorno se Rosie non sia vittima di un macroscopico abbaglio. Don teme che arrivi il momento in cui Rosie si renderà conto di non poter stare con un uomo così maniacale, rigido e refrattario agli imprevisti. Anche perché è in arrivo l'imprevisto degli imprevisti, il progetto più pericoloso di tutti. Ed è quando sente Rosie pronunciare le parole "Siamo incinti" che Don capisce di dover affrontare la prova più grande: dimostrare di essere pronto a fare il padre...



Titolo: Non ditelo allo sposo
Autore: Anna Bell
Editore: Tre60
Genere: Narrativa rosa (chick-lit)
Pagine: 319
Prezzo: 9.90   Ebook: 6.99
Trama: Penny ha sempre avuto le idee chiare sul proprio matrimonio: una cerimonia da favola, un vestito da sogno e una festa indimenticabile. Ha previsto ogni cosa, fino all’ultimo dettaglio, e da anni mette da parte i suoi risparmi per non farsi mancare nulla nel giorno più importante. Ma quando finalmente arriva la proposta di Mark, il suo sogno si sgretola di fronte alla realtà del suo estratto conto: i risparmi di una vita non ci sono più! Forse giocare a bingo online non era soltanto un innocuo passatempo. Dopo tutto quello che ha pianificato per la cerimonia, non le resta che una strada da percorrere: mantenere il segreto e organizzare, in tempi da record e senza il becco di un quattrino, un matrimonio da urlo…



 Titolo: Professione Lolita
Autore:  Daniele Autieri
Editore: Chiarelettere
Genere: Narrativa
Pagine: 307
Prezzo: 15.00 Ebook. 9.99
Trama:  A quattordici anni Jenny e Lalla si prostituiscono in un appartamento dei Parioli. Lo fanno per i soldi e per la coca. A quindici anni Fairy vomita per essere più magra e meno sola. Per essere ancora più bella. È così insicura che finisce nella rete di K, il fotografo delle minorenni adescate nei quartieri bene. K le convince a fare sesso tra di loro. E scatta. E vende. A diciotto anni Malphas adora le lame, il Duce e CasaPound. Gestisce lo spaccio e la ricettazione nel cuore della capitale. Deve tutto alla camorra e al patto con i bori di Tor Bella Monaca. Poi ci sono loro. Politici, imprenditori, giudici. Affamati di carne giovane e di potere. Pronti a sborsare centinaia di euro per una notte con una minorenne. Poi c'è lui. Il Camaleonte. Il re di Roma. L'uomo a capo dell'associazione a delinquere che ha messo le mani sugli appalti pubblici assegnati dal comune e dalle sue società controllate. Un sistema criminale sul quale indaga il capitano del Nucleo investigativo dei carabinieri Eugenio Marchesi. Cresciuto in borgata e in borgata noto a tutti come Markio, oggi il capitano vuole salvare i ragazzini come un tempo è stato salvato lui. Di notte perlustra le strade della capitale a bordo della sua Cbr 1000, nelle orecchie il Notturno di Chopin, sulle spalle un passato ingombrante che non vuole dimenticare. Le sue indagini lo portano sulle tracce di Lalla, Jenny e Malphas. Lui è l'unico che può salvarli e incastrare i burattinai che giocano con le loro vite.


Da domani potrete trovare il formato cartaceo dei
 titoli Leggereditore usciti il 18 Dicembre in ebook!


 Recensione qui
Titolo: Beautiful player
Autore: Christina Lauren
Editore: Leggereditore
Genere: Romance erotico
Pagine: 347
Prezzo: 12.00
Trama: Hanna Bergstrom si è da poco trasferita a New York, dove ha intrapreso una promettente carriera da ricercatrice alla Columbia University. Ha ventiquattro anni e trascorre le giornate rinchiusa in laboratorio. Ma quando persino suo fratello Jensen, da sempre iperprotettivo, le fa notare che sta trascurando la sua vita sociale, capisce che è ora di uscire, farsi degli amici, iniziare a frequentare qualcuno. E chi può trasformarla nella sensuale sirena che ogni uomo desidera se non il bellissimo migliore amico di Jensen, Will Summer, imprenditore senza scrupoli e playboy senza remore? Will è abituato a rischiare, ma su questa nuova sfida ha seri dubbi... Finché una notte l'innocente universitaria non lo tenta nel suo letto, insegnandogli un paio di cosette sulle donne che non dimenticherà più. Adesso che Hanna ha scoperto il potere del proprio sex appeal, sta a Will convincerla che è lui il solo uomo di cui ha bisogno...




Recensione qui
Titolo: Il canto del deserto
Autore: Adele Vieri Castellano
Editore: Leggereditore
Genere: Romance storico
Pagine:  419
Prezzo: 12.00
Trama:  1871. Sylvia, divenuta vedova dopo un disastroso matrimonio, arriva in Egitto con suo padre. Per lei è un sogno che si avvera. Finalmente vedrà i luoghi mitici che conosce solo attraverso le lettere di suo fratello Adam, che da anni collabora nelle sue spedizioni archeologiche con Lord Brokenwood, il suo amore negato dell’adolescenza, ora divenuto cieco a causa di un terribile incidente. 
Presto, la bellezza di Sylvia, così eterea da ricordare quella della regina Nefertiti, viene notata da Zayd Ambath, il figlio del rais. Ma lei ha altro per la testa: sta per partire per una spedizione nel deserto unica e irrinunciabile alla ricerca di quello che rimane del mitico esercito di Cambise. 
Solo non si aspetta che quel mare di sabbia nasconda una pericolosa minaccia, che può mettere a rischio la sua stessa vita. Toccherà a Lord Brokenwood accorrere in suo soccorso, ma l’uomo avrà bisogno di tutto il suo coraggio, e della forza dell’amore, per salvare Sylvia dalle spire del deserto.


#12  Midnight Breed
Titolo: Il desiderio della notte
Autore: Lara Adrian
Editore:  Leggereditore
Genere: Paranormal romance
Pagine: 298
Prezzo: 12.00
Trama: Cosa potrebbero mai avere in comune il gelido Nathan, potente vampiro di Prima Generazione, guerriero dell’Ordine ed ex assassino spietato, e la dolce ed elegante Jordana, Compagna della Stirpe e figlia adottiva di uno degli esponenti più in vista dell’alta società di Boston? 
Molto più di quanto si possa pensare... Ma un oscuro pericolo sta per travolgerli. In parte umani e in parte creature ultraterrene, i vampiri della Stirpe vivono in segreto sulla Terra da migliaia di anni grazie all’attività dei guerrieri dell’Ordine. Ma ora un misterioso popolo di immortali minaccia di portare tutto allo scoperto. Spetta ancora una volta all’Ordine agire, anche se il compito è arduo, e i guerrieri si dovranno confrontare con i propri demoni e con le paure più profonde. Coinvolti in quella che potrebbe rivelarsi una guerra mortale, Jordana e Nathan lotteranno con tutte le forze, perché in gioco c’è molto più dei loro tormentati sentimenti. 



Titolo: Esercizi Fast
Autore: Dr. Michael Mosley e Peta Bee
Editore: Corbaccio
Genere: Manualistica
Pagine: 198
Prezzo: 14.90  Ebook: 9.99
Trama: Il dottor Mosley affronta il complemento essenziale alla Dieta Fast: insieme a Jamie Timmons, specialista di scienza dello sport, e alla giornalista Peta Bee, esperta di fitness, con "Esercizi Fast" rivoluziona le regole dell'esercizio fisico. In linea con le più recenti ricerche sull'allenamento ad alta intensità (HIT), "Esercizi Fast" abbandona i programmi di esercizi lunghi e noiosi, dimostrando che basta mezz'ora alla settimana per abbassare i livelli glicemici nel sangue, ridurre il rischio di malattie, aiutare a perdere peso e migliorare la salute generale. Gli autori propongono una serie di esercizi che necessitano solo di dieci minuti al giorno, tre volte alla settimana, e possono essere svolti ovunque in qualsiasi momento. Le ricerche hanno dimostrato la straordinaria efficacia dei brevissimi esercizi di HIT, sia che si tratti di pedalare ad alta intensità aspettando che l'acqua bolla per il tè, sia che si eseguano flessioni durante uno spot pubblicitario, a qualunque età e con qualunque livello di preparazione atletica. Michael Mosley e Peta Bee rivelano i meccanismi alla base di questo approccio radicalmente diverso all'esercizio fisico e forniscono gli strumenti per utilizzare il metodo più flessibile ed efficace attualmente esistente.